1.jpg

Impianto festonate

- il prelievo avviene mediante aspirazioni delle lasagne festonate dagli scomparti della sega sfilatrice in cui vengono tagliate;

- il deposito avviene sulle speciali tapparelle del trasportatore intermittente;

- l'avanzamento del trasportatore intermittente può variare tra un minimo di 12 e un massimo di 20 file di festonate in relazione alla confezione che si vuole ottenere;

- lo scarico delle lasagne festonate nella griglia rifasatrice si ottiene ruotando le tapparelle del trasportatore intermittente;

- dalla griglia, le lasagne vengono scaricate su un pianale a canali convergenti per il loro raggruppamento;

- un mulinello inserisce le lasagne festonate affiancate ed avvicinate nel trasportatore della flow pack.

Le caratterische di questo impianto variano in funzione delle esigenze dei clienti.

Le lasagne affiancate possono essere confezionate con flow pack, con un'astucciatrice oppure le buste in uscita dalla flow pack possono essere inserite in un astuccio.

 

 

Per ulteriori informazioni riguardo a specifiche tecniche e potenzialità dell'impianto, rivolgersi al nostro ufficio tecnico all'indirizzo

049-5968859